HOME GUIDE

Una quota nasce così

Esiste una 'teoria' alle spalle delle scommesse e delle loro quotazioni.

CONDIVIDI

Ovunque si verifichino degli eventi che possono dare origine a risultati non confutabili, lì è possibile formulare una scommessa. Si può trattare di eventi pronosticabili in base a oggettive probabilità di riuscita, come di eventi totalmente aleatori: l’importante è che diano origine ad un risultato. Le probabilità di riuscita di un evento si esprimono in termini percentuali (pensiamo alle probabilità di pioggia che vengono dispensate dai servizi metereologici, per esempio), ma per formulare una scommessa sulla base di queste probabilità normalmente si ricorre all’entità “quota”, che è un altro modo di rappresentare la probabilità stessa.

Quindi se un evento potrà dare origine a tre esiti (1 X 2 per esempio), ognuno con le proprie probabilità di verificarsi, la scommessa avrà tre quote, ognuna rappresentativa per il verificarsi di ogni esito. Questa, diciamo, è un po’ la “teoria” che sta alle spalle delle scommesse e delle loro quotazioni. La cosa divertente è che ognuno di noi mediamente avrà un’idea diversa sul verificarsi di un esito, nel momento in cui questo esito è aleatorio, e questo fatto, sostanzialmente, dà il via ad una sorta di “mercato” .

“Io dico che domani piove!”

“Io dico che domani non piove!”

“Facciamo una scommessa!”

Generalmente le cose cominciano così, e ad ogni esito viene data (erroneamente) la stessa probabilità. Ma proviamo a ragionare un momento: quante probabilità ci saranno che pioverà, se siamo in un periodo di siccità? O quante ce ne saranno che non pioverà se siamo in un periodo burrascoso?

A seconda della situazione, l’esito “domani pioverà” avrà più o meno probabilità di verificarsi, e quindi – per quanto detto sopra – una quotazione diversa.

Vista in termini puramente di divertimento, potremmo accontentarci di aver azzeccato l’esito dell’evento, magari vantando capacità divinatorie con gli amici; ma in termini matematici, se scommettiamo sulla “pioggia in un periodo di siccità” accettando che abbia le stesse probabilità dell’esito opposto, sbagliamo, o, come si dice, “azzardiamo”.

OPTA | 02-08-2020 21:31

Una quota nasce così Fonte: Getty Images

ARTICOLI CORRELATI

CLASSIFICA SERIE A

  1. Napoli25
  2. Milan25
  3. Inter18
  4. Roma16
  5. Atalanta15

CLASSIFICA SERIE B

  1. Pisa20
  2. Brescia17
  3. Benevento16
  4. Lecce16
  5. Cremonese16

CLASSIFICA SERIE A

  1. Napoli25
  2. Milan25
  3. Inter18
  4. Roma16
  5. Atalanta15

CALENDARIO SERIE A

OGGI ORE 12:30
ATALANTA-UDINESE -
OGGI ORE 15:00
FIORENTINA-CAGLIARI -
VERONA-LAZIO -
OGGI ORE 18:00
ROMA-NAPOLI -
OGGI ORE 20:45
INTER-JUVENTUS -
MAR 26 OTT ORE 18:30
SPEZIA-GENOA -
VENEZIA-SALERNITANA -
MER 27 OTT ORE 18:30
JUVENTUS-SASSUOLO -
UDINESE-VERONA -
SAMPDORIA-ATALANTA -
Caricamento contenuti...